Terapia farmacologica per la cura dell’obesità

Il dott. Giuseppe Iovino, dirigente medico presso la Chirurgia Generale e l’Unità Operativa di Chirurgia dell’Obesità dell’Ospedale Cardarelli di Napoli, risponde alle domande più frequenti sull’utilizzo del farmaco per la cura dell’obesità.

Sciogli tutti i tuoi dubbi e prenota adesso la tua prima visita.

Non in tutti casi un paziente ha i requisiti per affrontare con successo un percorso di chirurgia bariatrica e la terapia farmacologica si sta dimostrando una validissima opzione.

In cosa consiste la terapia farmacologica?

La terapia farmacologica consente la gestione cronica del peso e prevede l’assunzione di un medicinale indicato, in aggiunta ad una dieta ipocalorica e ad una regolare attività fisica. Il farmaco viene iniettato nel paziente non per via endovenosa o muscolare ma nell’addome, nella coscia o nel braccio.

Quanto dura la terapia farmacologica per l’obesità?

La durata della terapia varia dai 4 ai 6 mesi, a seconda del caso specifico. Il controllo medico è mensile, necessario per verificare l’andamento e l’efficacia stessa del trattamento. Infatti, la terapia deve essere necessariamente interrotta se il paziente non ha perso il 5% del suo peso entro 3 mesi a fronte di una dose del farmaco di 3 mg al giorno. In tal caso, il medico ha la responsabilità di decidere se continuare o sospendere il trattamento.

Quando si può ricorrere alla terapia farmacologica?

Il percorso terapeutico farmacologico può essere affrontato sia dai soggetti adulti che dagli adolescenti. Nel primo caso, viene indicata per la gestione del peso in adulti il cui BMI (Body Mass Index) è superiore o uguale a 30 kg/m2, oppure superiore o uguale a 27 kg/m2 ma in presenza di alcune complicazioni e patologie specifiche.

Nel caso dei soggetti più giovani (12-17 anni) invece, il peso corporeo deve essere superiore ai 60 kg e il BMI superiore o uguale a 30 kg/m2.

 

Cos’è il liraglutide e come agisce?

Diversi studi recenti hanno dimostrato l’efficacia del medicinale nell’agire direttamente sulla specifica area cerebrale che si occupa della regolazione dell’appetito. Il liraglutide ha attivato maggiormente il recettore GLP-1 che fisiologicamente regola l’appetito, accrescendo il senso di sazietà e diminuendo il senso di fame, con una conseguente diminuzione del cibo introdotto e del peso corporeo.

1

Il GLP-1 è un ormone nativo che viene rilasciato in risposta all’assunzione di cibo e agisce come regolatore fisiologico dell’appetito.

2

Il Farmaco agisce nell’ipotalamo, dove interagisce con specifici neuroni coinvolti nella regolazione dell’appetito e dell’assunzione di cibo.

3

La reazione è quella di aumentare per gradi il senso di sazietà e di diminuire quello per la fame

4

Come risultato del suo meccanismo d’azione, i pazienti che hanno assunto il farmaco  si sentono soddisfatti e mangiano meno cibo, con conseguente perdita di peso.

Quali esami fare prima di sottoporsi alla terapia farmacologica?

Prima di sottoporsi alla terapia con Saxenda il Medico prescriverà degli esami ematochimici per verificare eventuali allergie e controindicazioni al farmaco.

 

Il farmaco funziona? Quali sono i risultati?

Il dimagrimento è consistente e il risultato principale è il ritorno a normopeso. I gruppi di pazienti obesi studiati hanno mostrato un calo ponderale con liraglutide costante e che si è mantenuto nel tempo.

 

Quali sono i rischi e le controindicazioni associati a questa terapia farmacologica?

I rischi e le controindicazioni associati alla terapia con farmaco al liraglutide riguardano in media una persona su 10 e riguardano l’apparato gastrointestinale. Infatti, tra gli effetti indesiderati maggiormente frequenti indichiamo nausea e vomito, in alcuni casi anche diarrea o costipazione. Esiste un modo per limitare questi effetti. Il Medico sceglie di incrementare in maniera graduale la dose di farmaco nel primo mese di terapia.

 

La terapia farmacologica per dimagrire è realmente valida?

Ormai, oltre agli studi effettuati, esistono davvero molte recensioni positive di pazienti che assumono farmaci al liraglutide per dimagrire. Nella quasi totalità dei casi, si è evidenziata una riduzione del peso in tempi ragionevoli evitando i rischi che potrebbero incorrere a causa di un uso prolungato di questo farmaco. Sia la sicurezza che l’efficacia della terapia farmaceutica sono di ottimo livello.

 

Quale è il nome del farmaco che viene consigliato?

Il farmaco che viene prescritto ai pazienti è il Saxenda ®. 
Può essere assunto in qualsiasi momento, indipendentemente dai pasti.  Saxenda®  viene fornito nella praitica confezione a forma di penna e viene somministrato mediante iniezione sottocutanea nell’addome, nella coscia o nella parte superiore del braccio. Il sito di iniezione e la tempistica possono essere modificati senza aggiustamento della dose. 

È un farmaco approvato in Italia?

Assolutamente sì, il CHMP (Comitato per i Medicinali per Uso Umano) e la FDA (Food and Drug Administration) ha confrontato benefici e rischi del farmaco per l’obesità raccomandando l’approvazione al suo utilizzo nell’Unione Europea.

Come dichiarato da Mads Krogsgaard Thomsen della Novo Nordisk (l’Azienda Farmaceutica danese leader mondiale nel settore e che ha lanciato Saxenda in Italia) – “Questo farmaco ha davvero le carte in regola per aiutare i soggetti obesi a raggiungere l’obiettivo della perdita di peso corporeo e mantenere la condizione di normopeso nel tempo. Oltre a questo, permette di ridurre significativamente le comorbidità correlate all’obesità.”

 

Cos’è il programma App&Opp?

App&Opp è un’applicazione che può essere comodamente scaricata sul tuo smartphone o tablet. Si tratta di un programma ideato per dare supporto e assistenza ai pazienti con obesità che iniziano il percorso di terapia farmacologica con Saxenda. App&Opp ti permette di rimanere costantemente in contatto con il personale medico e di ricevere indicazioni in linea con quanto stabilito dal tuo percorso terapeutico.

L’App fornisce anche consigli pratici per affrontare al meglio la terapia e prevede un servizio di alert che ricorda al paziente la somministrazione quotidiana del farmaco. Grazie a questo programma, esperti del team sono a tua disposizione anche per darti supporto motivazionale.

 

Cos’è il servizio App&Opp Home Delivery?

Esiste un altro vantaggio per i pazienti sottoposti a percorsi terapeutici farmacologici che si iscrivono al programma App&Opp. Di cosa si tratta? Del servizio di Home Delivery, il farmaco arriva direttamente a casa senza costi aggiuntivi. Un bell’aiuto, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

Per ricevere maggiori informazioni sulla terapia farmacologica e sulla partecipazione al programma App&Opp contattaci in qualsiasi momento. Il nostro team medico è a tua disposizione.

Scopri la terapia più adatta a teCalcola il tuo BMI gratuitamente

Sei idoneo all'intervento oppure no? 
Calcola il tuo indice di massa corporea BMI e scoprilo adesso. Si aprirà una finestra di messenger dove dovrai semplicemente inserire peso e altezza.